• Storia di un ego, di un'anima e di una piccola porta
Storia di un ego, di un'anima e di una piccola porta

Storia di un ego, di un'anima e di una piccola porta

A volte qualcosa cade; sì, cade e non si sa da dove. Quel che è certo è che qualcuno la raccoglie e la mostra ad altri, che spesso si sentono in diritto di saper dire esattamente cosa sia o non sia. Il giudizio è quasi sempre errato, perché viene dato con il solo ausilio di un fallace istinto, intriso di una profonda superficialità. Accade anche con le storie: piombano per un imprecisato motivo nella vita di qualcuno, vengono scrutate e sezionate dall'intelletto, e sono giudicate a guisa di un bimbo che crede di capire quali tesori nasconda il mare, guardando sulla spiaggia dopo la risacca. Ci sono storie che possono essere comprese veramente solo dopo che il cervello, determinato a mettere ordine nel caos dei suoi pensieri, decide di andare in vacanza e lasciare a guardia della sua casa il cuore. Questa è una di quelle storie... Vedi di più