• Ruggine
Ruggine

Ruggine

Il tema intermittente, in questo nuovo libro di Nelo Risi, è il tempo. Del resto l'autore ne parla spesso, e senza alcun a reticenza. "Il tempo è un virus latente" dice ad esempio con la consueta acutezza definitoria; con la sua capacità di sintesi paradossale. Oppure constata, con disillusa pacatezza, che "il tempo si fa breve". Ma questo gioco, con il tempo o contro il tempo, offre a Risi una risorsa, che in fondo gli è familiare da sempre. Ed è quella che gli consente di collegare passato e presente, e di avvistare un futuro in ipotesi. Così riporta a galla ricordi o fantasmi di ricordi, scendendo giù giù fino ai tempi milanesi, mentre altrove torna a orientarsi criticamente sui guasti di un'epoca. Vedi di più