• Carlo Piancastelli e il collezionismo in Italia tra Ottocento e Novecento
Carlo Piancastelli e il collezionismo in Italia tra Ottocento e Novecento

Carlo Piancastelli e il collezionismo in Italia tra Ottocento e Novecento

Il fenomeno del collezioniamo sul finire dell'Ottocento contribuì, direttamente o indirettamente, al salvataggio e al re cupero di una parte consistente del patrimonio archivistico, bibliografico, archeologico e storico del nostro Paese. In questo ambito l'opera di Carlo Piancastelli rappresenta un punto di riferimento per le sue ricche raccolte in diversi campi, tra cui si distinguono la biblioteca romagnola e la raccolta di preziosi autografi di tutte le epoche. Questo volume, frutto del convegno dallo stesso titolo tenutosi a Forti nel novembre del 1998, non solo traccia un approfondito profilo della vita e dell'opera di Carlo Piancastelli, ma descrive gli ambienti commerciali e culturali nei quali Piancastelli si mosse. Vedi di più